Del Sette sempre più in bilico, il premier Gentiloni può sostituirlo già a gennaio

Vertici dell’Arma - Toto nomine: il favorito è Ricciardi, già in corsa per la ex Forestale
Del Sette sempre più in bilico, il premier Gentiloni può sostituirlo già a gennaio

La riconferma era sulla scrivania. Il premier era pronta a firmarla già ieri. Ma quando Paolo Gentiloni ha appreso dal Fatto che il generale Tullio Del Sette è indagato per favoreggiamento e rivelazione del segreto istruttorio – notizia rivelata in esclusiva da Marco Lillo – la pratica è tornata nel cassetto. E così da ieri […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.