Debito, la flessibilità non è mai abbastanza

Le raccomandazioni della Commissione: correzione di oltre 9 miliardi nel 2017. Ma Moscovici già apre: “L’importante è il deficit all’1,8%”
Debito, la flessibilità non è mai abbastanza

Terminate le celebrazioni per la flessibilità ottenuta dalla Commissione europea – cioè il permesso di far salire deficit e debito – per 14 miliardi, arrivano le raccomandazioni specifiche Paese per Paese di Bruxelles. Il punto più delicato per l’Italia è quello che riguarda la richiesta di interventi nel 2017: “Ottenere un aggiustamento fiscale dello 0,6 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.