Debito e demografia, la tenaglia

Riforme e politica fiscale espansiva non stanno riuscendo a curare gli squilibri strutturali della società

Contrariamente alle aspettative del mercato, venerdì scorso la banca centrale giapponese ha deciso di non aumentare la già straordinaria espansione monetaria in essere da circa tre anni, parte della strategia nota come Abenomics, che prevedeva anche stimoli fiscali e riforme dal lato dell’offerta, sui mercati dei prodotti e del lavoro. Il governatore Kuroda ha invece […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.