Debbie Reynolds muore di crepacuore dopo la figlia Carrie

L’attrice aveva 84 anni e stava preparando il funerale della principessa Leila. Avrebbe detto: “Voglio stare con lei”
Debbie Reynolds muore di crepacuore dopo la figlia Carrie

Dopo Carrie Fisher, anche la madre: Debbie Reynolds non ha retto alla perdita della figlia, e a sole 24 ore di distanza l’ha raggiunta. “Voglio stare con Carrie”, avrebbe dichiarato all’altro figlio, Todd Fisher. Non ci fosse da piangere, verrebbe da ridere: parafrasando Ungaretti, si sta come d’inverno a Hollywood le star. Nel 2016 uno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.