De Luca caccia il politico “scrittore”. Ai suoi alleati non piaceva il libro

Tuccillo via dall’Iacp dopo solo 36 giorni
De Luca caccia il politico “scrittore”. Ai suoi alleati non piaceva il libro

È durata appena 36 giorni l’esperienza di Bernardino Tuccillo, già assessore al Patrimonio di Luigi de Magistris e sindaco anticamorra di Melito, a commissario straordinario delloIacp di Napoli. Il governatore Pd della Campania, Vincenzo De Luca, lo ha fatto fuori con una norma ad personam: l’abolizione dell’ente attraverso l’accorpamento nell’Acer, l’agenzia dell’edilizia residenziale campana. Pare […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.