“Danno la caccia a me, ma io difendo il mare”

Michele Emiliano - La battaglia sulle trivelle e lo scontro con il premier
“Danno la caccia a me, ma io difendo il mare”

Si sente il bersaglio di fuoco poco amico: “Pare che ci sia una caccia nei miei confronti”. Però non vuole personalizzare: “Qui è in gioco il futuro dei pugliesi e la tutela del mare, non la mia persona. Ma vogliono trasformare i temi referendari in una battaglia congressuale”. Michele Emiliano, governatore della Puglia per il […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.