Danni a coltivazioni e bestiame. Venti caldi: verde a rischio

Danni a coltivazioni e bestiame. Venti caldi: verde a rischio

Le anomalie climatiche della prima parte del 2017 hanno già provocato alle coltivazioni e agli allevamenti danni per quasi un miliardo di euro, indica la Coldiretti. In Emilia in sofferenza tutte le colture dal pomodoro ai cereali ma anche gli ortaggi. In Lombardia stessa situazione: il caldo sta provocando un taglio fino al 20% della […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.