“Dall’inciviltà quotidiana si arriva al delitto”

Ebrei francesi - Il vicepresidente della comunità e l’uccisione di Mireille Koll da parte del vicino di casa islamico
“Dall’inciviltà quotidiana si arriva al delitto”

Il rastrellamento del Velodrome d’Hiver è il momento più simbolico della memoria della Shoah in Francia. Sia per l’arresto massiccio di ebrei, più di 16 mila (su 75 mila persone deportate dalla Francia). Ma purtroppo la memoria si perde, i giovani ne sanno sempre meno. E i fatti vengono travisati da dichiarazioni come quelle di […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.