Dalla “Signora” a Obama, se la pace è igNobel

Miti infranti - Ultimo esempio di discredito Aung San Suu Kyi sorda agli appelli per i Rohingya
Dalla “Signora” a Obama, se la pace è igNobel

La categoria dei Nobel per la Pace è sotto osservazione da tempo per il comportamento tenuto da alcuni sui famosi laureati. L’esempio recente e più eclatante è il cambiamento di The Lady , ossia Aung San Su Kyi, dopo aver ottenuto nel 2016 la leadership de facto del Myanmar, la vecchia Birmania. Nonostante la lettera […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.