Dalla politica all’istruzione: il caso del 392 d.C.

Spesse volte, la politica, e non solo quella italiana che da tempo non brilla affatto, dà uno brutto spettacolo di se stessa; altre volte, invece, mostra esempi di rara dignità. Uno di questo, a prescindere dalla condivisione delle idee, è stato offerto da Enrico Letta, che da presidente del Consiglio messo qualche anno fa bruscamente […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.