Dal papello al 41bis. Sentenza Mannino con troppi “buchi”

Trattativa Stato-mafia - Per il gup i documenti di Ciancimino sono una “manipolazione”. Ingroia: “Perizie scientifiche dissero che erano autentiche”
Dal papello al 41bis. Sentenza Mannino con troppi “buchi”

Le stragi del ’92? “Ebbero una finalità eversiva e costituirono una minaccia contro il governo’’, scrive il gup Marina Petruzzella nelle motivazioni della sentenza che ha assolto Calogero Mannino “per non avere commesso il fatto” dallo stralcio della trattativa Stato-mafia. Ma di quella minaccia, per il gup, a livello governativo non si accorse nessuno, visto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.