Dal faccia a faccia alla fuga di notizie: le diverse versioni di indagati e testimoni

Contraddizioni - I contrasti nella ricostruzione dei fatti principali dell’inchiesta
Dal faccia a faccia alla fuga di notizie: le diverse versioni di indagati e testimoni

La Procura di Roma indaga sulla presunta corruzione di un dirigente Consip da parte dell’imprenditore napoletano Alfredo Romeo (in carcere da marzo e in attesa di un secondo Riesame dopo la Cassazione), del presunto traffico d’influenze attribuito a Tiziano Renzi e al suo amico Carlo Russo, della fuga di notizie che nel dicembre 2016 consentì […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.