Dal crowdfunding al cinema: il film fa il pieno al botteghino

Il regista Emanuele Caruso si mette alla ricerca di investitori nel 2014. Due anni dopo, gira la pellicola in questi giorni sugli schermi: “Ripago tutti con gli incassi”
Dal crowdfunding al cinema: il film fa il pieno al botteghino

Una sceneggiatura vincente, un altro successo alle spalle: E fu sera e fu mattina, del 2014, vince il premio F.I.C.E., Federazione Italiana Cinema d’Essai, ma nessun produttore disponibile. Così Emanuele Caruso decide di girare un nuovo film dal titolo La Terra buona. “Sono andato da qualcuno che potesse produrre la pellicola, ma mi ha risposto […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.