Dal centro massaggi ai farmaci a domicilio: il manager che portò Renzi sr. a Medjugorie

A Scandicci - L’imprenditore ultrareligioso coinvolto, ai margini del Giglio magico
Dal centro massaggi ai farmaci a domicilio: il manager che portò Renzi sr. a Medjugorie

Dice di non saperne nulla, Carlo Russo. E non vuole parlare né dell’amicizia con Tiziano Renzi e Laura Bovoli – padre e madre dell’ex premier – né dei rapporti con Luigi Marroni, amministratore delegato della centrale acquisti della Pubblica amministrazione. “Ho letto il giornale, non so altro”, dice al Fatto durante un colloquio di pochi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.