Dai “Mai ali” dei salami Levoni a Colaninno e Marcegaglia

Dai “Mai ali” dei salami Levoni a Colaninno e Marcegaglia

C’era un tempo in cui al ginnasio – che naturalmente si chiama Virgilio – gli studenti che dovevano imparare la pronuncia della “ypsilon” in greco evocavano l’osteria “Scudèla”. Suono familiare, perché Mantova stessa è definita “una scodella”: i suoi 49 mila abitanti ci stanno tutti in poco più di 63 chilometri quadrati (contro i 200 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.