Da un vertice a un’emergenza: l’estate in prima linea di Minniti, ministro in orbita

Consenso - I militanti Pd lo applaudono quando annuncia un centro espulsioni in Toscana
Da un vertice a un’emergenza: l’estate in prima linea di Minniti, ministro in orbita

Il 27 giugno, a Shannon, in Irlanda, Marco Minniti fece girare l’aereo che lo stava portando da Roma a Washington per una missione istituzionale e ritornò indietro. Troppi sbarchi, l’emergenza andava presa di petto. Quel gesto eclatante segna uno spartiacque: da allora Minniti è costantemente sotto i riflettori. Però di date da segnare ce ne […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.