Da Fede a Corona. Una botta al Cecchi l’altra al Paone

Tra i personaggi multiuso della Tv pochi stanno al passo di Alessandro Cecchi Paone. Puoi metterlo in salotto come in redazione, in tinello come in laboratorio; e fa sempre la sua figura. Difensore del pensiero razionalista con Paolo Brosio, della parità dei generi con Carlo Giovanardi, della famiglia tradizionale con Fabrizio Corona. Questo veltronismo più […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.