Da Dante a Raffaello, vittime della zanzara killer

La storia - Debellata nel ‘45 grazie al Ddt delle truppe americane, la malattia uccise anche due Papi
Da Dante a Raffaello, vittime della zanzara killer

La malaria nelle sue varie forme – la più grave detta volgarmente “la perniciosa” – ha flagellato e desertificato intere zone, soprattutto costiere, d’Italia fino all’800 inoltrato, venendo debellata, di fatto, soltanto nel 1944-45 grazie al Ddt delle truppe americane e poi alle ultime bonifiche integrali (Maremma, Delta padano, Metapontino, ecc.). Se ne parla nel […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.