Da Cdp alla giunta Sala: quando la poltrona è un affare di famiglia

Finanza e sentimento - Coniugi e compagni nelle società controllate dallo Stato: un groviglio infinito
Da Cdp alla giunta Sala: quando la poltrona è un affare di famiglia

Gli esperti che da decenni studiano la teoria dei sei gradi massimi di separazione tra gli individui impallidirebbero di fronte alle dinamiche familiari della finanza italiana. Qui le famiglie si ritrovano nelle poltrone e l’assenza di conflitti d’interessi si autocertifica. Prendiamo la pubblica Cassa Depositi e Prestiti presieduta da Claudio Costamagna, banchiere già in Goldman […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.