Da Arezzo a Consip, gli assist del Csm a Matteo

Linea morbida - Nessun provvedimento disciplinare per il Procuratore consulente di Palazzo Chigi
Da Arezzo a Consip, gli assist del Csm a Matteo

Tante soddisfazioni per Matteo Renzi dalla Commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche, dove giovedì il procuratore di Arezzo Roberto Rossi ha scaricato su Bankitalia la disfatta di Banca Etruria e ha “assolto” Boschi senior e la figlia Maria Elena, donna di governo, respingendo ipotesi di conflitto di interessi loro, ma anche suo, dato che ha indagato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.