Cuperlo, Cicerone e l’elogio dei politici di professione

Qualche giorno fa Gianni Cuperlo ha rilasciato un’intervista a Il Fatto Quotidiano, e tra tutte le considerazioni più significative soprattutto una mi ha colpito: “La cosa più bugiarda che si possa dire” sostiene Cuperlo, “è che la politica non debba essere un impegno professionale a tempo pieno. Fare politica è un mestiere difficile e oggi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.