Cucchi, i pm fanno sul serio: “Fu ucciso dai carabinieri”

Chiusa l’indagine bis sui militari, tre sono accusati per la prima volta di omicidio preterintenzionale, due di calunnia. “Calci e pugni in caserma” provocarono la morte di Stefano
Cucchi, i pm fanno sul serio: “Fu ucciso dai carabinieri”

Le lesioni procurate a Stefano Cucchi” ne hanno cagionato “la morte”. Per la prima volta dopo oltre sette anni, la Procura di Roma scrive nero su bianco quel nesso causa-effetto tra le percosse e il decesso del geometra trentenne arrestato il 15 ottobre del 2009. Da allora processi inutili a medici, infermieri e agenti penitenziari, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.