» Economia
domenica 18/12/2016

Crollo Lungarno, la Procura non trova nessun colpevole

Per i magistrati di Firenze la colpa è solo del tubo troppo vecchio e riparare le condotte avrebbe fatto schizzare le bollette dell’acqua
Crollo Lungarno, la Procura non trova nessun colpevole

In seguito alla voragine che il 25 maggio scorso si aprì a lungarno Torrigiani, a causa di un tubo rotto dell’acquedotto, la procura di Firenze ha richiesto al gip di archiviare l’inchiesta. Il crollo non fece né vittime né feriti, ma ingenti furono i danni materiali. Per il pm Gianni Tei tuttavia, non è possibile […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

“Se Matteo la smette di rottamare può vincere”

Economia

Il cattivo esempio della laurea farlocca non è da difendere

Corso Como 10, il simbolo della moda a rischio sfratto
Economia
La storia

Corso Como 10, il simbolo della moda a rischio sfratto

di
Bollette mensili col trucco, l’Antitrust apre l’indagine
Economia

Bollette mensili col trucco, l’Antitrust apre l’indagine

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×