» Primo Piano
martedì 10/05/2016

Crisi, indagini e riforma a metà: i signori dei porti resistono

Il poltronificio - Ammiragli col doppio stipendio, inquisiti, ex politici riciclati in Autorità che valgono come un ministero
Crisi, indagini e riforma a metà: i signori dei porti resistono

Il manuale Cencelli dei porti: 13 poltrone al centrosinistra e 2 al centrodestra. La maggioranza si becca quasi tutte le Autorità portuali e l’opposizione si “accontenta” di due scali, ma incassa il più importante: Genova. Vacilla già la riforma che era partita con le migliori premesse (o promesse): le autorità ridotte da 24 a 15 […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Politica

Ma nel M5S respirano: “Bene il primo test nelle urne”

Economia

Acea, risarcimenti milionari ai manager cacciati da Marino

Con la legge Madia più concorsi fasulli
Primo Piano
In Tv

Con la legge Madia più concorsi fasulli

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×