Crediti deteriorati, la Bce pressa Ubi per smaltirli in fretta

Crediti deteriorati, la Bce pressa Ubi per smaltirli in fretta

La Bce mantiene alta la pressione sulle banche italiane per spingerle più velocemente a smaltire i crediti deteriorati (Npl). Un prospetto di Ubi Banca rivela che la vigilanza ha chiesto all’istituto guidato da Victor Massiah di mettere a punto un piano aggiornato sulla riduzione degli Npl entro il marzo 2018. Sottolineando la “necessità di aumentare […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.