“Craxi non lo volle a guidare la Camera: preferì Napolitano”

“Craxi non lo volle a guidare la Camera: preferì Napolitano”

Achille Occhetto è commosso. Dice: “Voglio esprimere il mio cordoglio e la mia profonda commozione per una notizia che vengo a sapere adesso”. Le agenzie hanno appena battuto la notizia della morte di Stefano Rodotà. Già indipendente di sinistra, Rodotà fu una delle figure più prestigiose della storica svolta di Occhetto. L’Ottantanove e la Caduta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.