Corleone aveva abolito le tasse comunali per i mafiosi e i loro amici in municipio

Corleone aveva abolito le tasse comunali per i mafiosi e i loro amici in municipio

A Corleoneboss e familiari di amministratori non pagavano le tasse comunali, la cui riscossione era affidata ad una società esterna guidata da un affine del capo del mandamento mafioso confinante: naturalmente la riscossione delle imposte è scesa dal 73% al 25%. E poi mafiosi e parenti di mafiosi di casa nei corridoi del Comune, assunzioni […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.