Corbyn che vince cambia tutto (per resistere)

Laburisti - Il leader inglese era stato sfiduciato dai parlamentari, la base lo conferma con il 61,8%
Corbyn che vince cambia tutto (per resistere)

Tutto come da pronostico. Jeremy Corbyn, 67 anni, ha battuto il contendente Owen Smith alle primarie del Labour ed è stato confermato alla guida del partito. Non solo ha vinto (con il 61,8%), ma ha perfino aumentato i consensi rispetto a un anno fa, quando aveva fatto scalpore il 59% ottenuto da un politico vecchia […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.