Contrordine compagni, a Calais strutture, cibo e docce per migranti

Sentenza del Consiglio di Stato, la sindaca: “Basta con la Giungla”
Contrordine compagni, a Calais strutture, cibo e docce per migranti

Lo Stato francese sarà obbligato ad aiutare i migranti di Calais che tornano sui luoghi dell’ex “Giungla” con un solo obiettivo in mente, raggiungere l’Inghilterra. Lo ha deciso il Consiglio di Stato, la più alta giurisdizione amministrativa francese, che ha riconosciuto come “disumane e degradanti” le condizioni di vita dei profughi di Calais. I migranti […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.