Contractors russi in Libia e la strategia alla siriana

Avanguardia - Militari di una società privata al fianco delle truppe di Haftar a Bengasi. Il generale Usa: “Decidono loro a chi andrà il potere”
Contractors russi in Libia e la strategia alla siriana

Dici contractors e subito il riferimento è alle compagnie private americane. Errore. Qui lo scenario è la Libia, e i soldati privati vengono dalla Russia. Breve riassunto: il generale Khalifa Haftar ha riconquistato i principali terminal petroliferi di Ras Lanuf e Sidra. Se n’erano impadronite le Brigate di difesa di Bengasi (Bdb), che l’uomo forte […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.