Consip, Romeo rassicura Tiziano e svela il mezzo passo falso dei pm

I messaggi dell’imprenditore scarcerato e la strategia che puntava a farlo parlare di Renzi sr.
Consip, Romeo rassicura Tiziano e svela il mezzo passo falso dei pm

Alfredo Romeo appena è tornato libero, ieri ha rilasciato interviste a molti giornali. Leggendole con attenzione si scoprono messaggi a tanti personaggi di questa storia. Al suo accusatore Marco Gasparri, il dirigente Consip che ha confessato di essere stato pagato da lui e ha patteggiato 20 mesi, Romeo manda a dire che negherà tutto e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.