Consip, Mps e appalti miliardari: Crocetta liquida l’uomo di Renzi

In vista delle primarie Pd e delle Regionali il governatore manda il preavviso di licenziamento all’assessore legato all’ex premier ipotizzando conflitti d’interessi e scarsi controlli sulle gare sanitarie
Consip, Mps e appalti miliardari: Crocetta liquida l’uomo di Renzi

Il linguaggio è burocratico e il tono perentorio. Con una inusuale lettera indirizzata al suo assessore all’Economia, Alessandro Baccei, Rosario Crocetta entra a gamba tesa nelle primarie del Pd e apre improvvisamente le ostilità contro i renziani, da quasi tre anni stampella insostituibile della sua giunta regionale, notificando di fatto il benservito all’uomo inviato da […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.