Consip, Marroni non molla. Racconterà tutto a Cantone

Caos dopo le dimissioni dei vertici. Domani battaglia al Senato sulle due mozioni
Consip, Marroni non molla. Racconterà tutto a Cantone

Dire che domani in aula al Senato si ballerà è dir poco. La vicenda Consip, dopo le dimissioni del presidente Luigi Ferrara e dell’altro membro del cda, Maria Laura Ferrigno, diventa sempre più esplosiva. L’amministratore delegato Luigi Marroni, il teste-chiave dell’inchiesta che ruota attorno al mega appalto da 2,7 miliardi, ha fatto sapere che avrà […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.