“Condoni, cemento e il Ponte sullo Stretto: il Pd di Renzi non è mai stato ambientalista”

Angelo Bonelli - Il presidente dei Verdi replica alla rivendicazione ecologista dell’ex premier
“Condoni, cemento e il Ponte sullo Stretto: il Pd di Renzi non è mai stato ambientalista”

Quando Matteo Renzi in una lettera pubblicata ieri su Repubblica, ha scritto che il Pd è “il più grande partito ambientalista d’Italia”, Angelo Bonelli, presidente dei Verdi, ha pensato a una specie di scherzo. “Pensavo di trovarmi davanti qualche giornale satirico – dice –. Come al solito, Renzi è molto abile a descrivere una realtà […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.