Con la legge Madia più concorsi fasulli

Report - Stasera l’inchiesta sulle prove truccate e il conflitto di interessi all’Inps
Con la legge Madia più concorsi fasulli

Un direttore generale dell’Inps in conflitto d’interessi, Massimo Cioffi, perché da capo del personale Enel anni prima non avrebbe versato alla stessa Inps 40 milioni di euro. Il presidente Tito Boeri lo ha nominato senza conoscere la vicenda e l’indagine della magistratura, adesso se ne pente ma la palla è al ministro del lavoro Giuliano […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.