Compro una casa in campagna, finisco sul set di un film horror

Io e mia moglie ci innamoriamo di un rudere nelle Marche col proposito di restaurarlo...
Compro una casa in campagna, finisco sul set di un film horror

Sette anni fa, dopo una vita trascorsa beatamente in affitto, cominciai a meditare su una casa in proprietà dove mia moglie e io potessimo ritirarci da anziani a coltivare le rape, lontano dal caos cittadino. Avevo quarantacinque anni; se non mi decidevo l’unico mutuo che mi avrebbero fatto sarebbe stato quello per il loculo. L’idea […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.