Compravendita, la prescrizione salva B. Ma rischia a Torino

Compravendita, la prescrizione salva B. Ma rischia a Torino

L’ex premier Silvio Berlusconi esce indenne da un processo a Napoli, ma ne rischia un altro a Torino. La Corte d’appello partenopea ha dichiarato prescritta l’accusa di corruzione per la compravendita dei senatori, costata in primo grado all’ex premier e al giornalista Valter Lavitola, ex direttore de L’Avanti, una condanna a tre anni di reclusione. […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.