Come la Commissione Ue s’è piegata alle richieste delle case produttrici

Come la Commissione Ue s’è piegata alle richieste delle case produttrici

Éentratoin vigore il primo settembre: è il nuovo regolamento Ue per sui i test sulle emissioni dei motori Diesel delle case automobilistiche. Il documento redatto da Bruxelles prevede prove in condizioni di guida reali (Rde) insieme a nuove prove di laboratorio che dovrebbero essere più stringenti (Wltp), armonizzate a livello mondiale. Un testo che avviato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.