Clandestini in squadra, Bossi-Fini a canestro

Basket, in Serie C la prima sconfitta a tavolino per immigrati irregolari in campo
Clandestini in squadra, Bossi-Fini a canestro

Clandestini che fanno canestro. E clandestini che arrivano in gommone. Dal punto di vista del diritto sarebbero uguali. Ma per chi segna tre punti si chiudeva un occhio. Almeno fino a ieri, perché un giudice sportivo in Liguria ha preso una decisione che farà molto rumore nel mondo del basket: sconfitta a tavolino per 20 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.