Cinque decreti salva Ilva, promesse e soldi scippati all’ultimo: il No di Taranto

Cinque decreti salva Ilva, promesse e soldi scippati all’ultimo: il No di Taranto

Alla fine i tarantini hanno valutato e deciso. Era nell’aria la valanga del No, che nella provincia ionica segna il 68,48% e in città sfiora il 70, dieci più della media nazionale. Lo si era capito già il 29 novembre, con la sala vuota trovata al suo arrivo dal presidente del Pd Matteo Orfini nel […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.