Ci hanno riso dietro, adesso abbiamo vinto

Fu il titolo ad attirarci i commenti più feroci e gli insulti più cretini e offensivi. L’avevo fatto di corsa, come sempre, ma rispecchiava alla lettera il senso dell’appello: “Verso la svolta autoritaria”. Solo Il Fatto Quotidiano lo pubblicò tutto intero, altri lo citarono soprattutto per irridere. Eravamo diventati tutti professoroni o gufi e poi […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.