“Ci hanno raccontato storie, rivogliamo i soldi”

Dalla Calabria al Brasile - Una coppia di Reggio: “Assicuravano bimbi sani, non era così. All’Ai.Bi. abbiamo dato 10 mila euro”
“Ci hanno raccontato storie, rivogliamo i soldi”

Volevano adottare due fratellini brasiliani ma nessuno li aveva informati che il più piccolo assumeva farmaci neurolettici e la sorella, probabilmente, è stata vittima di abusi. Se ne sono accorti a San Paolo dove il periodo cosiddetto di abbinamento si è concluso con il ritorno dei due bambini all’Istituto “Aldeias Infantis”. Filippo Imbalzano e Maria […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.