Chris Collins, il deputato vicino a The Donald rinuncia alla rielezione

Chris Collins, il deputato vicino a The Donald rinuncia alla rielezione

Guai per insider trading. Chris Collins, deputato di New York che è stato tra i primi sostenitori di Donald Trump, ha ritirato la sua candidatura alla rielezione il prossimo novembre dopo essere stato arrestato mercoledì scorso con l’accusa di insider trading. Lo ha annunciato l’esponente repubblicano con un comunicato in cui ha sottolineato di aver […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.