Chiazze rosso sangue e mucchi di scarpe: il day-after del “salotto”

Sotto i portici - Portafogli, telefonini, cartonati della Coppa: tutti oggetti smarriti e abbandonati
Chiazze rosso sangue e mucchi di scarpe: il day-after del “salotto”

A un tavolo del Caffè Torino, in piazza San Carlo, una coppia di turisti stranieri guarda la scena attorno a loro: un nastro bianco e rosso dei vigili del fuoco, una transenna piegata, una rampa di scale sotto sequestro, agenti e camionetta del reparto mobile della polizia e tante persone arrabbiate per quanto avvenuto la […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.