Chi vincerà la guerra all’Isis? Corsa tra curdo-americani e russo-siriani per l’oro nero

Spallata finale - Le due forze alleate alla conquista del baluardo petrolifero e geopolitico di Deir Ezzor
Chi vincerà la guerra all’Isis? Corsa tra curdo-americani e russo-siriani per l’oro nero

In Siria si avvicina la resa dei conti tra Washington e Mosca, lanciati in una pericolosa corsa per il controllo della più strategica regione del Paese: la provincia orientale di Deir Ezzor, ultima roccaforte dell’Isis dove si trovano i principali giacimenti di petrolio e gas del Paese che finora hanno garantito la sopravvivenza economica del […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.