Chi è “turbato” può sparare: così il Pd insegue Salvini

Legittima difesa - Mentre si cerca il killer serbo nella Bassa bolognese arriva in aula la proposta dem per ridurre l’area dell’eccesso colposo
Chi è “turbato” può sparare: così il Pd insegue Salvini

La nevrosi pubblica per i delitti di Budrio (Bologna) e Portomaggiore (Ferrara) e la fuga di Igor ha i suoi risvolti parlamentari. La legge sulla legittima difesa del renziano David Ermini approda alla Camera: sarà discussa subito dopo il testamento biologico e il Def, entro una ventina di giorni. Il governo chiedeva altro tempo per […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.