Che fare dopo Renzi?

Dal credito al fisco, passando per occupazione, scuola e crescita: ricette chiare per dare il via a quel cambiamento che una buona fetta di Italia chiede a gran voce
Che fare dopo Renzi?

C’è una finestra di opportunità da non sprecare: quella che ci separa dal prossimo governo, prima o dopo le elezioni. Come ha scritto l’Economist e come ha detto al Fatto il banchiere Lorenzo Bini Smaghi, per sei mesi l’Italia si è concentrata su una riforma costituzionale che soltanto Matteo Renzi considerava una priorità. L’energia dedicata […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.