» Primo Piano
giovedì 28/07/2016

“Charlie Hebdo l’aveva detto nel 2006: sono ideologie prêt-à-porter”

Gérard Biard - Il direttore del settimanale satirico francese che fu vittima della strage nel 2015
“Charlie Hebdo l’aveva detto nel 2006: sono ideologie prêt-à-porter”

Come tutti i totalitarismi, l’ideologia islamista trova milioni di ragioni per agire. È un’ideologia prêt-à-porter che funziona sempre e si adatta a ogni situazione. Mi infastidisce che si cerchi ogni volta di trovare delle spiegazioni agli attentati, del perché succedono in Francia. Si sostiene che è un ex paese coloniale, che non si è occupato […]

Per continuare a leggere questo articolo entra ne Il Fatto Social Club
Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.
Primo Piano

“Restare uniti contro i fanatici armati: i nemici sono loro”

Primo Piano

Mattarella: “I media stiano attenti a trattare il terrorismo”

Con la legge Madia più concorsi fasulli
Primo Piano
In Tv

Con la legge Madia più concorsi fasulli

di

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×