Charlie Hebdo accusa: “Nessun italiano protestò dopo Haiti”

Charlie Hebdo accusa: “Nessun italiano protestò dopo Haiti”

“Per noi si tratta di umorismo nero. È un disegno come ne abbiamo fatti altri in passato, non ha nulla di straordinario. Il frastuono che si è scatenato sui social network è totalmente sproporzionato: sono una cretinosfera, un ospedale psichiatrico a cielo aperto”. Lo ha affermato il direttore di Charlie Hebdo, Laurent Sourisseau, detto Riss, […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.