Cemento per l’edilizia fatto coi rifiuti: i dirigenti di Cementir sapevano tutto

L’inchiesta - Le mail dei manager all’Ilva: troppe impurità. Ma compravano i materiali
Cemento per l’edilizia fatto coi rifiuti: i dirigenti di Cementir sapevano tutto

I dirigenti di Cementir erano consapevoli di ricevere dall’Ilva loppa non adatta alla produzione di cemento. La Procura di Lecce e quella di Taranto che hanno coordinato le indagini dei finanzieri lo scrivono chiaramente nella richiesta di sequestro. nche il gip Antonia Martalò che ha firmato il provvedimento di sequestro con facoltà d’uso del cementificio […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€

Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2018 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.